Domenica 26 maggio si è svolta l’annuale manifestazione ‘’Vigolana in movimento’’ dove le società sportive si presentano e propongono giochi e prove degli sport a bambini e ragazzi. 

La giornata si è tenuta presso il parco di Bosentino dove ogni area è stata adibita ad uno o più sport diversi per esempio nel campo da calcio si potevano trovare ben quattro sport: Mountain bike, atletica leggera, arrampicata e kikboxing. 

Dalle 10 alle 17 lo sport è diventato il principale interesse di molte famiglie infatti, in una giornata che dopo giorni di pioggia ha regalato finalmente un sole caldo, l’affluenza è stata cospicua.

Gli sport presenti erano i seguenti:

  • Yoga
  • Calcio
  • Pallavolo
  • Volley
  • Mini basket
  • Yoseikan Budo
  • Zumba
  • Freccette
  • Orientiring
  • Minicurling
  • Roller
  • Arrampicata
  • Mountain bike
  • Kickboxing e Muay Thai
  • Atletica leggera

Erano inoltre presenti i vigili del fuoco che hanno proposto diversi giochi per i bambini tra cui un’attività per comprendere come utilizzare la lancia, spruzzando dell’acqua contro un bersaglio e potevano provare a salvare un manichino in un percorso che simulava l’incendio di una casa. 

Anche l’associazione Astrid Onlus O.D.V.  (Associazione Trentina per l’Inclusività e la Disabilità Odv) ha avuto il suo spazio dove ha realizzato un percorso con varie barriere architettoniche per favorire l’inclusione e far comprendere anche ai più piccoli quali ostacoli sono costretti a valicare le persone che si muovono in carrozzina. 

Oltre a ciò due stand sono stati riservati ad Avis (Associazione Volontari Italiani del sangue) per un’attività di promozione e a Terrarmonia, l’azienda agricola creativa di Paola Leveghi, Neuropata Iridologa Heilpraktiker, che ha presentato un laboratorio olfattivo.

Il parco di Bosentino è stato così animato per ore grazie anche alla creazione di una piccola area ristoro e dello zucchero filato, tanto amato dai piccoli…e non solo!

Durante il pomeriggio è stato inoltre possibile assistere al discorso delle autorità che hanno parlato di quanto il nostro territorio, in generale sia il Trentino che il nostro Altopiano, si impegnino ogni anno per incentivare i giovani allo sport. Hanno anche parlato della certificazione GSCT (Global Sustainable Tourism Council) che è una certificazione APT per il turismo sostenibile recentemente acquisita dal nostro Altopiano. Infine, per concludere al meglio questa splendida giornata, sono stati invitati a suonare i Tre-mandy, una band che propone diversi stili musicali tra cui country, blues e ballads oltre che a cover delle canzoni di famosi artisti italiani.